ℹ️ SENIGALLIA NOTIZIE: ARTICOLO DEL 10/05/2019 SULL’ASSEMBLEA DI ALBANOSTRA

Assemblea AlbaNostra, la Mutua della Banca di Credito Cooperativo di Ostra e Morro d’Alba  

(Nella foto accanto il Presidente della BCC di Ostra e Morro d’Alba, Paola Petrini e il Presidente della Mutua AlbaNostra, Paolo Ventura)

 

Domenica 5 Maggio si è svolta l’Assemblea Generale Ordinaria dei Soci di AlbaNostra, la Mutua della Bcc di Ostra e Morro d’Alba. Un incontro partecipato ed interessato, che ha visto la presenza di parecchi nuovi Soci consapevoli della propria appartenenza ad un sistema forte, efficace e consolidato sul territorio, oltre che soddisfatti della rete di agevolazioni, convenzioni e servizi che la struttura garantisce loro, grazie alle sette Filiali che presidiano il territorio e alla Sede di AlbaNostra che le affianca da Morro d’Alba.

Oltre ad approvare il Bilancio al 31 dicembre 2018, dopo aver sentito le relazioni degli Amministratori e del Comitato dei Sindaci sull’andamento della gestione e sulla situazionedell’Associazione, all’Assemblea è stata fatta una panoramica sulle attività ed iniziati-ve svolte, sui contributi diretti e indiretti erogati nel corso dell’anno a favore dei Soci (per circa 40.000 €) e sulle sfide per il futuro: che i Soci colgano il valore aggiunto di una Banca dalla connotazione fortemente “sociale” e trasversale, che la “vivano” e sentano propria perché vicina e rispondente ai bisogni veri; che siano consapevoli e soddisfatti di es-sere parte attiva di un Sistema virtuoso, cuore pulsante di un progetto di crescita e di diffusione del modello verso altre realtà.

La mutualità è un valore aggiunto da coltivare e moltiplicare convintamente; questo, l’obiettivo del rilancio del connubio BCC di Ostra e Morro d’Alba e AlbaNostra, una Mutua che vanta oltre 140 anni di storia e di presenza sul territorio”, sostiene Paolo Ventura, Presidente di AlbaNostra.

Un accenno è stato fatto anche all’importante campagna di prevenzione del rischio cardiovascolare svoltasi presso i centri di Villa Serena a Jesi, Villa Silvia a Senigallia e Family Med a Casine di Ostra (per grossa parte con contributo a carico della Mutua) a cui han-no aderito ben 227 Soci. Ci è peraltro giunta la notizia in questi giorni che il Sistema Sa-nitario è intervenuto d’urgenza per salvare la vita ad un Socio proprio a seguito dell’esito del nostro Screening. La circostanza ci riempie di soddisfazione e gratifica dell’impegno profuso.

Oltre poi all’elenco dei servizi di welfare sociale, garantiti dalla Mutua, quali convenzioni con Centri Diagnostici privati per sconti e rimborsi medico-sanitari, diarie da ricovero, sussidi alla Famiglia, polizze previdenziali integrative, agevolazioni, promozioni e sconti presso esercizi commerciali, piscine, palestre, centri benessere, farmacie, ristoranti, cinema, musei, teatri, parchi giochi ed officine, ci si è soffermati su iniziative o collaborazioni di particolare interesse ed apprezzamento da parte della base sociale.

Ad es., per citarne alcune, quelle con il King Sport ed il Ce.Di. Marche, titolare dei negozi “Sì con Te”, presso i cui punti vendita (ubicati nei territori di insistenza delle Filiali BCC) i Soci Albanostra fruiscono di preziose scontistiche e con UCI Cinemas, grazie al quale accordo, tra i nostri Soci, dall’autunno 2018, sono stati distribuiti più di 700 biglietti, potendo essi accedere ai Multisala di Ancona, Jesi e Senigallia, in qualsiasi giorno della settimana, con notevole vantaggio.

Infine, sono state ricordate le convenzioni con la Fondazione del Teatro Pergolesi di Jesi e quella con il Comune di Senigallia, di durata triennale, per l’ingresso age-volato dei nostri Soci alle Mostre ed iniziative culturali che si terranno a Palazzo del Duca e Palazzetto Baviera. Ma anche, importantissima, la convenzione con l’ASUR Regionale, del gennaio 2019, avente ad oggetto, in regime di attività libero professionale intramoenia, prestazioni sanitarie a pagamento con una riduzione percentuale rispetto alla tariffa applicata ed una riduzione dei tempi delle liste d’attesa nei due Ospedali di Jesi e Senigallia. L’auspicio è di poter comunicare quanto prima ai Soci i termini del servizio (non ancora andato a regime), che rappresenterà un importante passo in avanti a tutela della salute del Socio ed un incoraggiante precedente per il sistema mutualistico delle BCC.

Al termine dell’Assemblea e prima del momento conviviale, l’incontro ha lasciato spazio all’invito, da parte del Presidente della Banca, Paola Petrini, a ritrovarsi per l’Assemblea Generale Ordinaria dei Soci della BCC di Ostra e Morro d’Alba Sabato 18 Maggio alle ore 15:00 presso il Ristorante “La Cantinella” di Ostra, per terminare con la consueta cena sociale. “Sono occasioni importanti sia per seguire da vicino l’attività, sia per conoscerci e fare squadra”, ha detto la Petrini, “perché c’è bisogno di punti di riferimento in cui ritrovarsi, non di un linguaggio sostenuto e piedistalli che allontanano, soprattutto nelle fasi di cambiamento e transizione quali quelle che stiamo vivendo”.